The Fire – Abracadabra

THE FIRE cover abracadabra

Premessa: i The Fire sono una delle realtà più valide del panorama rock italiano che si è fatta anche e soprattutto oltralpe. Un gruppo che nasce dalle ceneri di Madbones e Shandon per brillare di nuova luce. Fine premessa.

Abracadabra” esce ormai alla fine di quest’anno, a tre anni di distanza dal fortunatissimo “Loverdrive” e dall’EP “Electro Cabaret” risalente all’estate appena passata. In primis si nota il ben noto stile à-la-The Fire, fatto di riff potenti ad impatto immediato e dalla bellissima e altrettanto riconoscibile voce del carismatico Olly. E in secundis, non si può non apprezzare una certa maturità artistica, un’evoluzioni musicale che sicuramente trova le sue basi nei numerosi live che vedono la band protagonista, in Italia e all’estero.

“Abracadabra” è quindi un album maturo, composto di piccole perle di puro rock, tra le quali troviamo Bohemian Burlesque e la cover di New York New York (presenti nel precendente EP), ma anche la title-track e Wasted. Il punto più alto del disco di raggiunge con la bellissima Sweet Enemy, una ballata rock quasi-strappalacrime da ascoltare mille volte. Il disco contiene anche due bonus track già sentite: Emily e la cover di un pezzo anni ’80 dei Bronski Beat, Smalltown Boy (estrapolate da “Loverdrive”).

In totale 14 tracce una più bella dell’altra, che potrebbero finalmente – e meritatamente – consacrare i the Fire come i principali interpreti dell’alternative rock italiano quali essi sono.

Michela “Mak” De Stefani per Mag-Music

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *