“Alle ore blu”, il nuovo album dei Gea

A distanza di tre anni dalla loro ultima fatica discografica, si accingono a ritornare in scena i Gea. Ancora una volta, con calma, dedizione e pervicacia, la band bergamasca darà alle stampe il proprio quinto album ufficiale in quattordici anni di storia.

E per l’occasione, si ricomporrà un tandem storico, che ha contraddistinto un pezzo fondamentale di storia della band e dei suoi ascoltatori, e ancora lo farà in futuro: Gea e Santeria/Audioglobe.

Con la fondamentale opera di Fabio Magistrali, a cavallo tra l’estate e l’autunno del 2011 il gruppo progetta, registra e mixa “Alle ore blu”, quinta fatica discografica della band. Attualmente il gruppo è in fase di definizione dei dettagli di mix e mastering, nonché di cura della parte grafica, ancora una volta a cura di Gigi “ginuz” Tufano.

Le “ore blu” sono quel momento del giorno a cavallo tra il crepuscolo e la notte, dove la luce, prima di andarsene, sprigiona l’ultimo sussulto di energia con un colpo di coda di cromatico sfavillìo. È un momento a cavallo tra realtà e sogno. Una metafora per spiegare, a grandi linee, cosa sarà questo quinto album dei Gea.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *