“Blaccahénze”, Roy Paci torna con CorLeone

L’eclettico musicista Roy Paci, a meno di otto anni di distanza da “Wei-Wu-Wei”, ha definitivamente scongelato il progetto CorLeone, il suo lato oscuro, a cavallo tra jazz sperimentale, no wave e contaminazioni stilistiche di vario genere, perse in quelle radici sicule che non vengono di certo meno in quello che sarà il futuro nuovo lavoro, intitolato “Blaccahénze” (letteralmente “casino”, dal dialetto di Montorio, in quel dell’Abruzzo). L’uscita è prevista per il 4 febbraio per Etnagigante, label dello stesso Paci.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *