honeybird & the birdies – You Should Reproduce

Un senso di cosmopolitismo, unito alla voglia di riscoprire il mondo sudamericano, è ciò che lega indissolubilmente Monique “Honeybird” Mizrahi, Paola “P-Birdie” Mirabella e Federico “Walkietalkiebird” Camici, persi tra America, Sicilia e Piemonte a tal punto da ritrovarsi in quanto anima e corpo degli honeybird & the birdies. Se un album come “Mixing Berries” aveva già lasciato intendere questo concetto, è con “You Should Reproduce” che si nota un ulteriore marcamento, complice anche la produzione di mr. Enrico Gabrielli. Passare dal disco-pop crucco di Eine Kalte Geshichte al funk alla Red Hot Chili Peppers che anima Where D’Ya Live Yo?, dalle atmosfere sognanti sospese tra il folk di Canopy Dream e la memoria di un’Armenia che grida ancora giustizia in Perejil fino a quella tradizione che emerge tanto nelle liriche di P-Birdie (Cajaffari) quanto nelle note che smuovono la Grande Mela in quel di East Village, oltre che sperimentazioni che danno il meglio più che nella title-track che in Elastic Stares, l’episodio meno riuscito di tutto il lotto, significa entrare in un vortice variopinto e irresistibile, un nuovo sbocco che va oltre il concetto basilare di musica etnica. Trascinanti e speciali.

Gustavo Tagliaferri

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *