Le Case del Futuro – Neve EP

Sublimare lo shoegaze con il pop può sembrare una scelta tale da patirne le conseguenze, in caso di fallimento, ma Le Case del Futuro, con un album come “Lucertole”, hanno dimostrato di avere stoffa a riguardo. Entrare nella scuderia Foolica e tornare in scena con un EP come questo “Neve“, di conseguenza, è un po’ come affrontare una sfida riuscita però in parte. Perché se i due pezzi inediti, Come volevi vivere e la stessa titletrack, mostrano una band che sa come continuare dove fermatisi in precedenza (in particolare nel secondo caso, con un occhio strizzato verso i Turtles), essendo pertanto più che dignitosi, la ripresa del classico degli Scisma Tungsteno appare piuttosto raffazzonata, per quanto ci si trovi a dover ammettere che avere a che fare con un repertorio del genere non è una passeggiata. Fortunatamente, ad alzare il tiro è il lavoro compiuto da Luca Giovanardi (Julie’s Haircut), qui con il monicker Silent Panda | Deadly Panda, il quale impreziosisce con un arrangiamento ipnotico e cadenzato L’ultima, composizione ripescata dal primo lavoro dei nostri, contribuendo a rendere l’opera in esame, nel complesso, molto carina. Augurandosi anche diverse sorprese future da parte loro!

Gustavo Tagliaferri

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: