The Foreshadowing – Seven Heads Ten Horns

The Foreshadowing

The Foreshadowing - Seven Heads Ten HornsCyclone Empire, 9 t.

Con la quasi istantanea “deriva” dei Lacuna Coil verso sonorità più commerciali e la lunga assenza (ormai terminata) dei Novembre – che però è sempre stato difficile definire gothic metal tout court – i Foreshadowing erano presto assurti al ruolo di portabandiera delle sonorità gotiche italiane.

Ciononostante Seven Heads Ten Horns rappresenta indubbiamente un grande salto di qualità rispetto alle precedenti uscite del gruppo romano. Innanzitutto, la presenza per la prima volta su disco di Giuseppe Orlando (ex Novembre) aggiunge una dinamicità sconosciuta agli altri album della loro carriera, subito riscontrabile nelle prime tracce – Fall of Heroes e Two Horizons, escludendo l’introduzione Ishtar. Dove Oionos (2010) e Second World (2012), sebbene contenessero alcune tracce decisamente ben riuscite, finivano col risultare molto statici nel complesso, Seven Heads Ten Horns mostra una forma più aggressiva e sfuggente, mantenendo comunque l’essenza drammatica e malinconica del gruppo romano. Inoltre, per quanto sia piacevolmente calda e profonda, la voce lamentosa di Marco Benevento riesce a suonare meno monotona rispetto al passato, bilanciata com’è dai cori saggiamente inseriti in New Babylon e Martyrdom.

Infine, concettualmente l’album tenta di creare un parallelo tra l’odierna situazione di decadenza dell’Europa e le visioni apocalittiche del Vicino oriente antico. I richiami alle sue città (Babilonia) e divinità (Ishtar), ai personaggi biblici (Nimrod, suite che chiude l’album) e alla sua mitologia (il mostro marino dalle sette teste e dalle dieci corna a cui fa riferimento il titolo) mostrano dunque un’opera ben strutturata – e che è stata, si potrebbe aggiungere, interpretata ottimamente. Ultimo ma non meno importante, fortuna ha voluto che l’album appena pubblicato dai Novembre, Ursa, non abbia risentito negativamente della dipartita di Giuseppe Orlando, mentre i Foreshadowing hanno potuto solo guadagnare dal suo ingresso in formazione: non tutto il male vien per nuocere.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: