Prince, aperta la sua casa per tre giorni come museo

Prince, paisley park

Prince live

Un’apertura straordinaria di tre giorni per Paisley park la grande casa in cui ha vissuto, lavorato e purtroppo anche morto lui, il genio di Minneapolis Prince, una casa enorme che per tre giorni diventerà un grande museo del grande artista scomparso lo scorso aprile all’età di 57 anni. Un’apertura che sarà anche un pò una prova in vista magari di un’apertura più lunga per dare ancora vita al grande artista che ha dato un enorme contributo alla musica. Questa prova è stata già un successone, i biglietti sono andati tutti esauriti in pochissimo tempo. Le prossime aperture previste saranno per sabato 8 ottobre e sabato 14 ottobre.

Nell’edificio ci sono tre sale di registrazione, due grandi spazi per concerti, una sala relax e due sale dedicate ai memorabilia e ai vestiti di scena. Un patrimonio inestimabile per le migliaia di fan che ancora non si sono arrese alla morte della loro popstar. Dell’apertura di un museo stabile a Paisley Park si parla da tempo, ma per i consiglieri del Comune di Channhassen l’impatto di un’iniziativa di questo genere potrebbe avere gravi conseguenze per la viabilità e la quiete pubblica.

Si calcola infatti che il museo richiamerebbe migliaia e migliaia di visitatori, un afflusso troppo alto per la zona. Intanto però il Fondo che cura l’eredità di Prince è in trattative con il Mall of America di Bloomington, sempre in Minnesota, per ospitare all’inizio della prossima settimana una mostra con i memorabilia e il guardaroba di Prince.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *