Nuovo album dei Black Mountain in uscita a settembre

Il terzo album dei Black Mountain, “Wilderness Heart” è stato registrato sulla West Coast , parte negli London Bridge Studios di Seattle con Randall Dunn alla produzione (Boris, Sunn O))), Kinski) e, per la maggior parte, negli Sunset Sound Studios di Hollywood con Dave Sardy (Oasis, Wolfmother, LCD Soundsystem).
Ciascun studio e produttore ha avuto un grosso impatto sul materiale che è stato registrato;la session in L.A., infatti, è caratterizzata da una vena estiva mentre quella in Seattle è decisamente più invernale e claustrofobica.Il nuovo album raccoglie rock songs molto scarne ed essenziali che pulsano e colpiscono con estrema precisione:ti prendono a pugni ma tu ne chiedi sempre di più.”Wilderness Heart” è senza dubbio l’uscita piu tesa e satura che i Black Mountain abbiano mai fatto uscire, ma contiene anche un sacco di energia rock. E’ il loro album più metal e folk oriented pubblicato fino ad oggi. E’ un disco pop dei Black Mountain, alla loro maniera, ovviamente.La band cita un sacco di influenze tra le più disparate –  New Order, King Crimson, Studio 54, Alex Chilton, Janis Joplin, il raggio di sole, Please Kill Me, Shirley Collins, Mickey Newbury, la salsa jalapeno , Night of The Hunter, Cactus Taqueria, Funky16Corners podcasts, Dennis Wilson, la casa che esplode nel deserto alla fine di Zabriskie Point,  ma, come lo stesso tastierista, Jeremy Schmidt sottolinea, “Who knows how these things connect with the holistic mix of often dissonant forces that become Black Mountain”? Provate ad asscoltare e ve nerenderete conto. “Wilderness Heart” uscirà il prossimo 13 Settembre ma chi avrà la possibilità di vedere i Black Mountain questa estate, riuscirà ad ascoltare i nuovi brani inseriti nel nuovo set.

httpv://www.youtube.com/watch?v=VBgUGzqU1X8

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *